arrow-right cart chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up close menu minus play plus search share user email pinterest facebook instagram snapchat tumblr twitter vimeo youtube subscribe dogecoin dwolla forbrugsforeningen litecoin amazon_payments american_express bitcoin cirrus discover fancy interac jcb master paypal stripe visa diners_club dankort maestro trash

Minima Blog

CGM E CO-WASH: I METODI PER RICCI PERFETTI

CGM E CO-WASH: I METODI PER RICCI PERFETTI

Minima Shop

July 02, 2021


Minima Blog

CGM E CO-WASH: I METODI PER RICCI PERFETTI

Minima Shop

July 02, 2021


CGM E CO-WASH: I METODI PER RICCI PERFETTI

CURLY GIRL (hair) METHOD

Il CGM (curly girl method) o CHM (curly hair method) è un metodo per la cura dei capelli naturalmente ricci fatto conoscere al grande pubblico nel 2001 dalla parrucchiera Lorraine Massey, fondatrice dei Devachan Salons di New York e autrice del libro “Curly Girl: the handbook”.

Il metodo tiene in considerazione le specificità (tendenza al secco e crespo) di questo tipo di capello e definisce delle buone pratiche per ottenere ricci sani e belli.

LE REGOLE DEL METODO

Il metodo prescrive quali ingredienti evitare nelle formulazioni di shampoo, balsamo e prodotti per capelli per evitare di danneggiare la struttura del capello riccio:

1. NO AI SOLFATI: in particolare quelli aggressivi SLS e SLES, tensioattivi che vengono usati nei prodotti per capelli per il loro potere sgrassante e schiumogeno
2. NO AI SILICONI (Dimethicone, Cyclomethicone, Amodimethicone etc) sono gli ingredienti che rendono i capelli pettinabili, leggeri e lucenti ripristinando le cuticole dei capelli che vengono aperte dall'uso dell'acqua e rendono i capelli crespi e pesanti.
3. NO ALL'ALCOOL che secca (Alcol etanolo, Alcol etilico, Alcol propanolo etc) presente solitamente nelle formulazioni di shampoo e balsamo come conservante o regolatore di viscosità.


Ma il CGM segnala anche quali sono gli accessori e le pratiche da evitare per asciugare o pettinare i capelli:


1. NO AL CALORE: quindi no ad asciugacapelli, arricciacapelli e piastre, al contrario asciugatura naturale o con un diffusore
2. NO A SPAZZOLE E PETTINI: meglio usare le mani per districare delicatamente i ricci 

IL CO-WASH

Tra le pratiche consigliat dal CGM c'è anche il co-wash (conditioner washing) cioè lavare i capelli con il balsamo e non con lo shampoo.
Il balsamo giusto ha un'azione lavante molto delicata e per questo è preferibile per i capelli ricci che tendono ad essere secchi e sfibrati e che con l'uso frequente dello shampoo potrebbero peggiorare.
Ma il co-wash è anche indicato per chi ha i capelli lisci o mossi ma particolarmente secchi, sfibrati, rovinati da tinte e trattamenti chimici o per chi lava molto spesso i capelli, per esempio d'estate o per chi pratica sport.

IL BALSAMO GIUSTO PER IL CO-WASH

Ovviamente anche il balsamo per il co-wash deve rispettare le regole del CGM.
Il nostro balsamo di cocco può essere il prodotto giusto perché:

> contiene l'olio di cocco puro e crudo, che è un ingrediente molto idratante e nutriente
> contiene alcool grasso e non alcool che secca
> contiene tensioattivi naturali e delicati e non SLES o SLS

0 commenti


Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Carrello